La lampada reversibile

Editor:

Khairul Hussin è un altro dei designer che hanno partecipato al progetto di Creativeans, Treasures of the Little Red Dot. Per omaggiare la cultura di Singapore ha scelto di creare una lampada reversibile, ispirandosi alle più tradizionali voliere orientali, usandone la struttura come corpo principale per questi corpi illuminanti a sospensione, disponibili anche nella versione da tavolo.

La novità delle lampade Digga e Annika sta nel fatto che sono coperte da un particolare tessuto, piuttosto morbido e colorato: così queste “gabbie”, a differenza di quanto farebbero con degli uccelli, concedono agli utenti alcune libertà: cambiare l’angolazione della luce e il colore del paralume. Il tessuto di Digga può essere modellato a piacimento così da indirizzare la luce nel punto desiderato, rendendola più o meno intensa.

Nel caso di Annika invece il paralume è reversibile, e si hanno quindi due colori in uno. Due lampade che dimostrano come anche un piccolo dettaglio possa rendere un oggetto funzionale e originale.

www.creativeans.com

 

 

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.