La magia del vetro di Murano incontra l’eleganza rétro delle frange. Ecco Normanna, la lampada di Purho ispirata alle atmosfere del periodo normanno.

“Un omaggio alla Sicilia, nostra terra di origine e luogo di formazione del nostro immaginario visivo”. Così Vincenzo Ignaccolo di Studio VI+M spiega Normanna, la linea di lampade in vetro di Murano firmata per Purho. Una collezione che affonda le sue radici nella storia della Sicilia, ispirandosi alle atmosfere aristocratiche e alla ricchezza di colori del periodo Normanno.

“L’anima preziosa e ricercata del vetro di Murano ci ha suggerito di guardare al periodo Normanno, che forse più di ogni altro ha segnato l’immagine dell’isola. Abbiamo disegnato così un oggetto dal carattere elegante e cosmopolita”, raccontano ancora da Studio VI+M.

Il risultato è un oggetto prezioso e unico. Una lampada che parla una lingua allo stesso tempo antica e contemporanea, dove sono protagonisti i materiali e i colori.

Com’è composta Normanna

La lampada Normanna è composta da una base circolare in ottone satinato e da un diffusore rotondo in vetro di Murano proposto in una variegata tavolozza di colori: rosa rubino, rosa ametista, giallo ambra, verde mela, verde smeraldo, blu mediterraneo e grigio Londra.

Il diffusore è realizzato con una doppia finitura: satinata e lucidata nella parte inferiore per diffondere meglio la luce, trasparente nella parte superiore per valorizzare le qualità del colore e della materia. A impreziosire il tutto, le eleganti frange in tripolino che rivestono la base. Un elemento dal sapore rétro disponibile in diverse varianti di colore.

La famiglia Normanna cresce

Presentata durante la Milano Design Week 2017, la collezione Normanna di Purho si arricchisce oggi di una nuova lampada da terra dalle dimensioni più generose e di una nuova finitura cromata. Il cuore del progetto è sempre nella materia, come raccontano i designer.

“Purho ha rappresentato per noi l’occasione di compiere ancora un passo avanti nella ricerca progettuale, accompagnandoci all’interno di quel mondo che è la produzione del vetro a Murano. Un mondo magico perché la sapienza nel fare dei maestri vetrai ha un carattere in comune con la magia: è inafferrabile”.

Author

Mi occupo di comunicazione digitale, creando contenuti testuali per agenzie di comunicazione, studi di design e aziende di arredamento. Nel 2012 ho fondato Interior Break, un blog dedicato all’interior design, eletto nel 2014 migliore blog di arredamento per i contenuti nel concorso “Blog-in”, lanciato da IKEA Italia.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.