La trilogia dei Titani: tre arredi versatili

Editor:

Atlante e Prometeo, due Titani, ed Eracle, figlio di Zeus, sono tre celebri personaggi della mitologia greca. Il primo sorregge la volta celeste, il secondo che rubò il fuoco agli dei, fu per questo punito da Zeus e successivamente liberato da Eracle (Ercole per i romani).

Ma Atlante, Prometeo ed Eracle sono anche tre elementi d’arredo progettati da Paolo D’Ippolito per Zad Italy che appartengono a “La trilogia dei Titani”.

Sono tutti realizzati in Adamantx®, un nuovo materiale estremamente versatile, e sono accomunati da moduli quadrati dalle linee morbide e arrotondate che ne smussano gli angoli.

Atlante è una mensola libreria composta da tre vani con l’aggiunta di un accessorio che, all’occorrenza, moltiplica lo spazio dove riporre libri e oggetti.

Eracle è un contenitore dotato di un accessorio multiuso che, a seconda delle necessità, può   diventare tavolino, pouf, sgabello, piccolo contenitore oppure un cestino. Quando non lo si usa, ritorna nel suo alloggio, uno dei tre scomparti del mobile.

Prometeo infine è un tavolino sormontato da un “cubo” reversibile che scompare in un foro scavato nel ripiano e che, se estratto, trova alloggio in un vano meno profondo. Un’idea che rende Prometeo un elemento d’arredo veramente flessibile: l’alloggiamento più profondo, una volta estratto il box, può diventare vaso o vano portaoggetti (bottiglie, riviste, piante…). Il secondo vano può diventare uno svuotatasche mentre il cubo estraibile può essere utilizzato indifferentemente come alzata, vaso o contenitore.

www.dippo.it

www.zaditaly.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.