Cuboluce. Probabilmente la più semplice e iconica lampada al mondo…

Sicuramente tutti ricordano la mitica lampada Cuboluce di Cini&Nils, un oggetto entrato nella storia dell’illuminazione per la sua forma semplice e pura: un semplice cubo. Sollevando il coperchio (che funge da interruttore) si accende automaticamente la luce, che si regola di intensità in base al raggio di apertura. Il coperchio è infatti rivestito, al suo interno, con un materiale riflettente che amplifica il riflesso luminoso.

Cuboluce è una semplice quanto ingegnosa lampada, progettata da Franco Bettonica e Mario Melocchi nel 1972, che fa parte delle collezioni permanenti del MoMa di New York e della Triennale di Milano.

Nascono Cuboled e Cuboluce Wireless.

Qualche anno fa, la lampada Cuboluce di Cini&Nils è stata aggiornata ed è nata Cuboled. Si tratta di un doveroso aggiornamento di quella che da circa cinquant’anni è una vera icona tra le lampade da comodino. La tradizionale lampadina è stata sostituita con un fascio di luce a basso consumo emesso da una fonte led da 2W ad alta resa cromatica.
Se allora, Cuboluce incarnava uno spirito di assoluta modernità per le linee essenziali e per l’immediatezza del suo meccanismo, oggi Cuboled rappresenta il meglio della tecnologia LED concentrata in un “oggetto luminoso”.

L’ultima versione nata in casa Cini&Nils è Cuboluce wireless. Una lampada portatile e ricaricabile dotata di batteria ricaricabile agli ioni di litio che garantisce un’autonomia di 8 ore.

Cambia la tecnologia, ma il funzionamento di Cuboluce è semplice come allora. Alzando il coperchio la lampada si accende, abbassandolo si spegne. Tutto qui!

Le “variazioni sul tema” di Cuboluce

Cuboled è sempre stata oggetto di nuove interpretazioni, realizzate spesso in collaborazione con designer e artisti famosi. disponibile in una serie di nuove finiture. Oltre ai colori classici – cromo, metallizzato, bianco, laccaseta, nero, rosso, pentacolore – sono disponibili anche le versioni nichelnero, viola e grafiauno.

La cuboluce “pop” e la Cuboluce “sociale”

Nel 2019 l’artista brasiliano Romeo Britto ha creato una bella limited edition della lampada Cuboluce, decorata con i suoi celeberrimo graffiti “pop”.
Nel 2020, Cini&Nils ha lanciato un’iniziativa benefica che vedeva protagonista una Cuboluce bianca con un arcobaleno e la scritta: “designing the future is everyone’s responsability“. Il 30% del ricavato delle vendite è stato devoluto in beneficenza per combattere l’emergenza Covid

La limited edition di Cuboluce per Corso Como 10

In occasione del Fuorisalone di Milano 2021, è stata proposta una elegante Cuboluce a Led in versione decorata all’esterno con la caratteristica texture in bianco e nero simbolo di 10 Corso Como. I celebri loghi a cerchi del concept store milanese, disegnati dall’artista americano Kris Ruhs, si ripetono sui lati esterni del cubo.
Cuboluce wireless 10 Corso Como è venduta esclusivamente presso lo store 10 Corso Como a Milano o sul suo e-shop.

www.cinienils.com

 

 

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

1 Comment

  1. Brunilde Roberto Reply

    Molto bene per l’edizione bilingue!
    Complimenti vivissimi

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.