Le forme essenziali del design nordico incontrano la ricchezza di pattern e colori dell’artigianato indiano. Ecco Traquebar, la prima collezione di arredi lanciata dal brand scandinavo Ca’lyah.

Il design nordico incontra la tradizione artigianale indiana in Traquebar, la collezione di arredi firmata da Boris Berlin per Ca’lyah. Un nuovo brand scandinavo nato con l’obiettivo di promuovere un design sostenibile e responsabile, che mette in relazione designer internazionali con artigiani da ogni parte del mondo.

“Un brand che combina i principi del design nordico con le tradizioni artigianali locali per creare un linguaggio unico per ciascuna collezione”, spiega Nigel Majakari, fondatore e CEO di Ca’lyah. “Ho creato Ca’lyah non perché pensavo che il mondo avesse bisogno di un’altra azienda di arredamento, ma per ri-progettare il design come strumento con cui arricchire le nostre vite in modo giusto e sostenibile”.

Traquebar è la prima tappa del viaggio multiculturale di Ca’lyah. Una serie di sgabelli, sedie e tavoli che trova ispirazione nella ricchezza di colori e pattern della regione indiana di Tamil Nadu.

Vediamo in dettaglio i progetti che compongono la collezione.

Traquebar Chair

“Vedo il design come un corpo intermedio. Come un legame che appare nella tensione della terra di nessuno: la tensione tra arte e ingegneria, tra produttore e utente finale, tra culture diverse, tra tradizione e innovazione, tra razionalità e intuizione, tra logica ed emozione”, afferma Boris Berlin.

La sedia Traquebar nasce dall’incontro tra culture e suggestioni estremamente diverse. Vista da dietro la sedia ha un aspetto moderno ed essenziale, è quando si guarda davanti che arriva la sorpresa. Il cuore del progetto è, infatti, nel rivestimento ricamato che copre la parte anteriore della seduta e dello schienale. Un motivo decorativo che caratterizza tutta la collezione disegnata da Boris Berlin.

La struttura della sedia Traquebar è realizzata in legno massello, proveniente da foreste gestite in modo sostenibile. Il rivestimento è di Kvadrat ed è disponibile in un ampio ventaglio di colori.
La struttura della sedia è realizzata a mano da artigiani indiani o della Bosnia & Herzegovina, a seconda della provenienza del legno.

Traquebar Stool

Anche nello sgabello Traquebar il cuore del progetto è nel contrasto tra le linee essenziali della struttura e i pattern ricamati e colorati del rivestimento della seduta. Un elemento d’arredo che reinterpreta la ricca tradizione artigianale di Tamil Nadu in una chiave contemporanea.

Traquebar Table

Il motivo decorativo della sedia e dello sgabello Traquebar torna nel tavolino da caffè e nella consolle. In questo caso, il “ricamo” è nella base in granito scolpita a mano da intagliatori di Tamil Nadu.
Il decoro si rivela, però, solo avvicinandosi al tavolo. Da lontano, la consolle appare come un mobile semplice e moderno. Da vicino, la base svela la sua complessa lavorazione, accompagnando chi lo guarda in un viaggio nella storia e nella cultura indiana.

Ogni pezzo di granito del tavolo Traquebar è unico, con variazioni naturali del pattern derivanti dai buchi di sabbia, dalle venature di vetro e dalla porosità nella superficie.

Author

Mi occupo di comunicazione digitale, creando contenuti testuali per agenzie di comunicazione, studi di design e aziende di arredamento. Nel 2012 ho fondato Interior Break, un blog dedicato all’interior design, eletto nel 2014 migliore blog di arredamento per i contenuti nel concorso “Blog-in”, lanciato da IKEA Italia.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.