La cucina in cemento

Editor:

Sembra che nel campo delle cucine non ci sia più molto da dire. Invece Bulthaup azienda tedesca dalle idee provocatorie e visionarie, ha stupito presentando una innovativa cucina in calcestruzzo.

Fondata nel 1949, Bulthaup è leader del mercato mondiale nel segmento cucina di fascia alta, divenuta famosa per i suoi elevati standard di qualità, funzionalità e design. L’azienda tedesca ha voluto stupire ancora una volta presentando a Milano, nello showroom di via Durini, un interessante concept innovativo: si tratta della prima cucine realizzata interamente (piano di lavoro e ante) in calcestruzzo dello spessore di soli dieci millimetri. Un materiale affascinante che solo recentemente sta entrando nel mondo dell’arredo. Una superficie dalla personalità forte e indipendente la cui tonalità di colore si inserisce armoniosamente nell’insieme del progetto.

A chi obiettasse che è un materiale freddo, posso rispondere che al contrario, la finitura che è stata data alle superfici dagli esperti Bulthaup è calda e setosa al tatto. Provare per credere!

Con questo progetto Bulthaup riconferma ancora una volta la sua vocazione innovativa in termini di lavorazione dei materiali e di funzionalità, unita ad una precisione tecnica di altissima qualità.

Insieme alla cucina, è stato presentato anche il nuovo sistema di cassetti e cassettoni b3 che risponde al desiderio crescente di scelte personalizzabili. Si tratta di un programma integrato che, grazie alla sua flessibilità può essere spostato a piacimento per creare infinite soluzioni e offre la possibilità di scelta tra diversi materiali: acciaio, alluminio, acciaio inox, legno massello.

www.it.bulthaup.com

3 thoughts on “La cucina in cemento

  1. Randon Andrea

    la prossima sarà con le antine in bitume? Nel nostro mondo l’unica cosa che sembra contare pare sia l’esteriorità e null’altro. Che sia il caso che molti designer vadano a rileggersi libri ed interviste di chi sa fare veramente questo mestiere? Personalmente credo che l’innovazione non consista nel materiale degli oggetti, ma nella loro funzionalità, abbinata a tutto ciò che li rende tali. Sarebbe come fare un’automobile in legno massello, assurdo.

    Reply
  2. studente

    penso che l’innovazione arrivi con la sperimentazione quindi ben venga un nuovo esperimento

    Reply

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.