Rieditata la Web Chair di Hans Jørgensen Wegner

Editor:

Rieditata la Web Chair di Hans Jørgensen Wegner

Chi avrebbe pensato che la splendida Web Chair di Hans Wegner è stata disegnata nel lontano 1968? Per fortuna PP Møbler l’ha rimessa in produzione, dopo che per decenni era stata dimenticata!

Quando un oggetto di design è pensato da una grande mente creativa, supera le barriere del tempo. Basti pensare ai mobili del Bauhaus, a quelli di Le Corbusier, di Eames, di Panton o di Magistretti, solo per citarne alcuni, per capire quanto bene invecchi un oggetto innovativo, diventando icona del design. Nella lista dei grandi designer non si può non includere il danese Hans Jørgensen Wegner, classe 1914 che ha creato dei capolavori purtroppo ancora poco conosciuti, come la sedia PP129, più conosciuta come Web Chair, disegnata nel lontano 1968 ma ancora attualissima. A diffondere questi oggetti d’arte ci sta pensando PP Møbler, un laboratorio di falegnameria a conduzione familiare, creato nel 1953, che da sempre si dedica alla produzione artigianale di mobili di design di alta qualità. E così nel 2012 PP Møbler ha deciso di rimettere in produzione, dopo decenni di assenza dal mercato, la sedia la PP129 di Wegner, una poltrona ergonomica con braccioli in legno massello e con lo schienale a rete che caratterizza altri prodotti del designer danese. L’originale ampio bracciolo e i dettagli splendidamente curati ci fanno capire immediatamente la gioia di Wegner nel costruire mobili in legno massello. La sedia è disponibile in rovere e frassino trattati a sapone; rovere, frassino e legno nero trattati a olio, oppure in rovere, frassino e legno nero laccati.

www.pp.dk

 

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.