In un abbraccio

Editor:

Design e intimità si incontrano, anzi, si abbracciano nella Hug Chair, la premiata poltrona di Asztalos Gabriella, un’ex ballerina di danza classica capace di trasmettere emozioni anche nel mondo del design.

Hug, abbraccio: è proprio a questo gesto profondamente umano che l’ungherese Asztalos Gabriella si è ispirata per progettare questa elegante poltrona, vincitrice del New York International Contemporary Furniture Design Competition 2011 e del Singapore International Furniture Design Award 2011. Una struttura circolare unisce due posti a sedere, perfetti per potersi accomodare e parlare con un interlocutore in intimità anche nei luoghi più affollati. Il ponte di collegamento tra le due sedute, oltre a garantire un’ottima acustica, serve idealmente a collegare i pensieri e le emozioni tra due persone, come se si trattasse di una strada lungo la quale incanalare sentimenti e parole.

Hug Chair è realizzata artigianalmente ed è disponibile in tre versioni: in legno di noce oppure laccata, bianca o nera. In questo modo incontra tanto il gusto più classico quanto quello contemporaneo. A garanzia del confort i rivestimenti sono sempre in pelle, disponibili in qualsiasi sfumatura.

www.hugchair.com

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.