I vasi Pattern disegnati con le calze da donna

Editor:

Le calze da donna. Da oggetto di ammirazione – si dice che il grande Jean Cocteau sostenesse che, “Se non ci fossero le calze, le gambe delle donne sarebbero soltanto mezzi di locomozione” – a inaspettato oggetto di design. Il primo a utilizzarle in questo anomalo campo fu senza dubbio Bruno Munari, che proprio con una calza ha creato oltre 50 anni fa epoca la lampada Falkland. Non ricordo personalmente altri esempi (ma se qualcuno ne fosse a conoscenza, sarei lieto di condividerli) fino a quando non ho ricevuto questi oggetti disegnati proprio grazie alle calze da donna.

Sto parlando dei vasi Pattern disegnati da Ludek Lancellotti che ha usato le calze da donna con vari disegni e tramature per trasferire i relativi pattern sulla superficie degli oggetti.

I vasi Pattern sono in ceramica bianca, mentre la parte colorata è realizzata con ingobbi e cristallina trasparente. Una particolare tecnica decorativa, ideata e sviluppata dallo studio Nesta & Ludek, che è il risultato di anni di ricerca nel campo dell’applicazione a stencil su forma tridimensionale.

Forse Bruno Munari sorriderebbe a questa idea che lui stesso, per altre strade, aveva percorso…

Ph: Alessandro Esposito

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.