I piatti che parlano

Editor:

Purpose Plates sono piatti che parlano e che favoriscono le relazioni a tavola. Disegnati da Andrea Rekalidis, questi piatti traggono la loro ispirazione dai giochi per bambini: con il piatto piano si indica la persona alla quale inviare il messaggio e rotando il piatto  è possibile comporre la frase: un gioco educativo per i più piccoli ed un modo per  “rompere il ghiaccio” per i più grandi. Il meccanismo è semplice: il bordo del piatto piano è costellato da una serie di parole che indicano un’azione mentre il piatto fondo – più piccolo e sovrapposto a quello piano –indica la persona alla quale è destinata la comunicazione. Naturalmente esistono diverse versioni dei piatti, ognuna con scritte diverse pensate sia per i bambini sia per i grandi.

In un periodo dove i pasti si consumano sempre più velocemente Purpose Plates è un inivito a sedersi intorno ad un tavolo e relazionarsi con le persone che condividono con noi il rito quotidiano di convivialità. La promozione di un consumo “slow” in un’era dove il food diventa sempre più “fast”!

www.andrearekalidis.it

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.