Hypocrite: questa lampada è un ipocrita!

Distraendo l’attenzione da quella che è la forma effettiva dell’oggetto luminoso in sé, la Hypocrite lamp disegnata dall’olandese Quinten Peuling per il brand di Eindhoven “ quowl” dà subito l’impressione di essere un lampione da strada. Tuttavia, con secondo uno sguardo più attento si scoprirà il vero volto della lampada.

Ed è proprio questo, la cosiddetta pareidolia, il punto di partenza del designer: le persone tendono a guardare l’ambiente circostante attraverso i modelli che la loro mente riconosce. Si parla di pareidolia, ad esempio, quando si distingue una figura in una roccia, in una nuvola oppure in un albero.

A prima vista, quando guardando il profilo della lampada, si ricava una sensazione familiare, accogliente, anche dovuta al legno, un materiale caldo che prende dei toni ancora più morbidi e rilassanti quando viene illuminato. E la si associa immediatamente a una vecchia lanterna stradale. Ma se una delle lamelle di legno a incastro viene rimossa la vera essenza della lampada diventa chiara. La lampada è costituita da una girandola di pistole.

Per fortuna sono solo sagome di legno!

www.qoowl.com

 

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.