Moooi presenta Hortensia Armchair, la poltrona nata da un rendering 3D diventato virale su Instagram.

Dal digitale al reale, da Instagram al salotto di casa. Parliamo di Hortensia Armchair, la poltrona dai 30.000 petali rosa ideata dal designer argentino Andrés Reisenger. Un progetto nato da un rendering 3D postato su Instagram, diventato oggi un vero e proprio arredo grazie alla collaborazione con Moooi.

Lanciata su Instagram nel 2019, Hortensia Armchair riceve un tale interesse da spingere Andrés Reisenger a creare una poltrona vera già nel 2020. A trasformare i petali rosa in realtà è la textile designer Júlia Esqué, che per ricreare l’effetto di un fiore utilizza strisce in poliestere tagliate al laser. Nasce così una prima versione in edizione limitata. Produrre su larga scala una poltrona composta da oltre 30.000 petali di tessuto sembrava, infatti, un sogno impossibile.

Nel 2021 arriva la svolta. Il brand olandese Moooi rende l’impossibile possibile e il sogno di Andrés Reisenger di portare la poltrona Hortensia nelle case di tutti si realizza.

“Volevo davvero realizzare questo progetto con Moooi. Sapevo che con le loro collezioni al confine tra arte e design, non c’era posto migliore per la Hortensia Chair”, spiega Andrés Reisinger.

Petali avvolgenti come un caldo abbraccio

La Hortensia Armchair è un progetto che racconta temi di grande tendenza. Da un lato, conferma quanto sono impercettibili oggi i confini tra digitale e reale. Dall’altro, esprime quel bisogno di contatto fisico che tanto ci è venuto a mancare in questi mesi. Nel progettare la poltrona, Andrés Reisenger ha infatti cercato di ricreare la stessa sensazione calda e confortevole di un abbraccio. Il risultato? Una poltrona morbida e dalla texture super tattile che ci avvolge come in un bozzolo.

Petali ma non solo

Gli oltre 30.000 petali che compongono la poltrona Hortensia sono proposti in due colori: rosa e grigio. Se i petali in tessuto disegnati dalla textile designer Júlia Esqué sono il tratto distintivo di Hortensia Armchair, la poltrona può essere però rivestita anche con gli altri tessuti del catalogo Moooi. Sul sito dell’azienda è, infatti, disponibile un configuratore che permette a ognuno di vestire Hortensia con il suo tessuto preferito.

Il lancio fisico di Hortensia Armchair a Milano

Hortensia Armchair è disponibile in tutto il mondo dal 20 aprile. Il lancio della poltrona di Andrés Reisinger e Júlia Esqué è stato accompagnato da eventi digitali sul sito di Moooi e da una serie di micro eventi fisici a Milano. Per omaggiare la capitale del design nel mese che tradizionalmente accoglie il Salone del Mobile, Hortensia è stata fotografata in luoghi iconici della città, coinvolgendo nella promozione sui social vari designer e influencer.

Dal digitale al reale con ritorno.

Foto: Mattia Greghi.

 

Author

Mi occupo di comunicazione digitale, creando contenuti testuali per agenzie di comunicazione, studi di design e aziende di arredamento. Nel 2012 ho fondato Interior Break, un blog dedicato all’interior design, eletto nel 2014 migliore blog di arredamento per i contenuti nel concorso “Blog-in”, lanciato da IKEA Italia.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.