Le nature morte ispirate agli Ikebana di Sara Ricciardi

Editor:

Gli Ikebana di Sara Ricciardi

Le piccole opere di Sara Ricciardi danno vita al progetto Natura Morta, una serie di curiosi supporti che si ispirano all’antica arte giapponese Ikebana.

Questa pratica consiste nella composizione di elementi naturali, usata dai valorosi guerrieri per riscoprire la propria forza e per affrontare le proprie paure.

Una pura arte filosofica capace di fermare il tempo, per comprendere il senso della vita e ristabilire l’equilibrio dell’animo e dello spirito, semplicemente dando valore a elementi della natura.

I supporti di Natura Morta sono stati realizzati utilizzando materiali diversi, come l’ottone, il rame, il marmo e il gesso, tutti materiali solidi che esaltano la fragilità e la bellezza dei rami e dei fiori.

Chiunque può interpretare il proprio supporto e tirare fuori la propria creatività, riscoprendo l’essenza della natura e della tranquillità.

Queste piccole opere d’arte dalla forma geometrica hanno come scopo la valorizzazione della morte, per “percepirla come un passaggio e celebrare così l’intensità della vita”.

Natura Morta è stata creata in occasione di dell’ Indipendent Design Festival Operae 2016 a Torino.

www.sararicciardi.org

Chiara Gattuso

Chiara Gattuso

Chiara Gattuso vive a Milano, ma porta nel suo cuore il calore della sua Palermo. Specializzata in Storia dell’Arte e laureata in Disegno Industriale a Palermo e in Design del Prodotto per l’innovazione al Politecnico di Milano, si occupa soprattutto di giovani designer.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.