Thonet 808. La poltrona lounge dal guscio flessibile

Editor:

La poltrona lounge Thonet 808, disegnata dallo studio Formstelle di Claudia Kleine e Jörn Kürschner, si discosta dalla tradizionale iconografia della celebre azienda austriaca.

La seduta si presenta come un guscio aperto ma, contemporaneamente, è molto protettiva ed è perfetta per isolarsi dall’ambiente circostante.

808 è la rivisitazione in chiave moderna della classica bergère, la poltrona “a orecchioni”, con la parte superiore dello schienale che ricorda un colletto. Particolare attenzione è stata rivolta all’imbottitura, realizzata in collaborazione con la manifattura tedesca Rohi; i designer hanno infatti creato uno speciale tessuto: “Soul” in lana vergine, disponibile in tredici tonalità. I clienti possono scegliere fra sei diversi temi cromatici, ciascuno dei quali disponibile in tre diversi materiali: pelle, tessuto e feltro termoformabile in poliestere, con cuciture decorative coordinate.

Per il telaio girevole del modello 808 sono disponibili diverse varianti (legno con componenti in legno curvato, acciaio tubolare o piatto in svariati colori). Una molla di richiamo consente alla poltrona di tornare automaticamente nella posizione iniziale con un movimento orizzontale.

Il meccanismo nascosto all’interno della poltrona permette la regolazione continua dell’inclinazione dello schienale e del sedile in avanti e indietro fino alla posizione di relax più arretrata.

 

www.thonet.de

 

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.