Espaço, il progetto di Piuarch che favorisce l’inclusione sociale

Editor:

Piuarch firma Espaço. Un sistema modulare in plastica riciclata che permette di creare spazi di partecipazione. Per una crescita capace di coniugare sostenibilità e socialità.

Riqualificare gli spazi pubblici, invitando la comunità a vivere la città in modo partecipativo: è questo l’obiettivo di Espaço, il progetto di Piuarch presentato di recente a San Paolo in Brasile, in concomitanza con il lancio del processo di digitalizzazione della rete brasiliana che sarà realizzato da Enel.

Segnalato durante l’evento Enel come best practice per spazi urbani circolari, Espaço è un sistema modulare con cui creare luoghi di aggregazione che possano favorire uno sviluppo non solo tecnologico, ma anche sociale. Il primo prototipo di Espaço è stato, infatti, lanciato nel 2018 nella scuola del circuito CEU della favela di Paraisópolis, a San Paolo, per offrire agli studenti un ambiente esterno dove studiare, giocare e svolgere diverse altre attività.

Come si compone Espaço

Espaço si compone di elementi modulari in plastica riciclata fucsia e arancioni, che possono essere combinati all’infinito come le tessere di un puzzle. Il volume tridimensionale di base può essere estruso a differenti altezze, ottenendo superfici calpestabili, tavoli, sedute, orti urbani, ecc.

Insomma, un sistema personalizzabile sulla base delle necessità e del luogo, attraverso cui è possibile creare aree per il lavoro e il gioco oppure luoghi dove fare una semplice sosta.

Oasi urbane pop che si ispirano alla storia del territorio

Il progetto di Piuarch nasce da un attento studio del contesto storico-artistico del territorio di San Paolo. Per esempio, la forma dei volumi riprende l’iconico disegno geometrico delle superfici pedonali della città, realizzato da Mirthes dos Santos Pinto. Mentre l’arte concreta di Helio Oiticica e la pittura dell’artista italo-brasiliano Alfredo Volpi sono stati di ispirazione per le geometrie e i colori.

Un concept replicabile su larga scala

I moduli di Espaço realizzati per l’evento Enel sono stati destinati alla sede Unidade Santo Amaro del Centro Educacional Luz e Lapis di San Paolo. Un programma educativo, sostenuto da Enel Distribuição São Paulo, che si rivolge a bambini da 1 a 5 anni provenienti da famiglie con difficoltà economiche o situazioni di fragilità.

Dunque con Espaço Piuarch ha firmato un progetto dal profondo valore sociale replicabile in diversi punti della città. Si prevede, infatti, una applicazione di questo concept su larga scala, in parallelo alla digitalizzazione della città. Per creare una rete di oasi tecnologiche, colorate e giocose, che possano riqualificare gli spazi urbani e favorire uno sviluppo inclusivo.

Foto: Massimo Failutti.

Alessia Forte

Alessia Forte

Laureata in Lettere, lavoro come copywriter per aziende del settore arredo e design. Nel 2012 ho aperto Interior Break, un blog sull'interior design e l'arredamento, con un focus sullo stile scandinavo. Nel 2014 Interior Break è stato premiato come “migliore blog di arredamento”, per la categoria contenuti, nel concorso "Blog-In" lanciato da IKEA Italia.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.