“Design After Design”, apre a Milano la XXI Triennale

Editor:

“Design After Design”: il 2 aprile 2016 apre la XXI Triennale di Milano

Dal 2 aprile fino al 12 settembre 2016, dopo un silenzio di vent’anni riprende la XXI Triennale, la tradizionale Esposizione Internazionale  dedicata al Design.

Con un enorme sforzo organizzativo, sostenuto da importanti sponsor ed enti istituzionali, saranno coinvolte realtà nazionali ed estere in un fitto calendario di eventi e manifestazioni. In linea con il successo di Expo, Milano si riappropria di una sua eccellenza riconsciuta a livello internazionale.

La XXI Triennale a Milano

Tutta la città sarà coinvolta: Fabbrica del Vapore, Pirelli Hangar Bicocca, Campus di Politecnico e Iulm, Università Statale, Mudec, Museo della Scienza, Museo Diocesano, Accademia di Brera, Palazzo della Permanente, Grattacielo Pirelli, Villa Reale di Monza, ecc.; mentre nella sede del palazzo dell’architetto Giovanni Muzio al Parco Sempione, saranno allestite mostre sul tema centrale di questa attesa edizione della XXI Triennale dal titolo “21° Century. Design After Design”.

L’intenzione degli organizzatori della XXI Triennale è analizzare la condizione del design odierno dopo il Novecento, secolo in cui ne sono sorte logiche e linguaggi, che troviamo oggi diffuse a livello globale. La domanda di fondo è se risultano ancora adeguate in vista dei cambiamenti in atto, che pongono inderogabili richieste di innovazione e responsabilità.

Il design storico a servizio delle forme di produzione a carattere seriale ed intensivo, a partire dagli anni sessanta, ha assunto un ruolo più critico e indipendente in grado, nel migliore dei casi, di trasformare l’idea di prodotto, le modalità di consumo, la concezione e comunicazione del valore, da un piano intrinseco e circoscritto ad uno più ampio e consapevole.

Anche se, settore per settore, il design mostra processi ed obbiettivi diversi, il lusso nell’arredamento, il conformismo nelle automobili, è nel suo codice porsi come strumento pervasivo capace di soluzioni correttive dal basso, che la mostra intende per mezzo di selezioni mirate e di concorsi, offrire alla valutazione di addetti del settore e del pubblico.

www.triennale.org

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.