Arredi e oggetti di design a forma di cuore? Dalla Heart Cone Chair di Verner Panton al divano dal “cuore spezzato” di Torpe, ecco la nostra selezione.

Simbolo per eccellenza dell’amore, il cuore conosciuto e riprodotto in opere d’arte, gioielli ed emoticon non ha nulla in comune con la massa di ventricoli, vene e muscoli del cuore anatomico. È invece composto da una forma semplice e stilizzata nata (pare) da un oggetto che di romantico aveva ben poco: le carte da gioco francesi, di cui i cuori rappresentano uno dei 4 semi.

Quali che siano le sue origini, oggi il cuore stilizzato è universalmente considerato il simbolo con cui esprimere l’amore in tutte le sue forme. Un simbolo che è stato reinterpretato anche nel design ora in chiave romantica ora con sguardo ironico, facendone il protagonista di tanti arredi e accessori. Dalla poltrona a forma di cuore disegnata da Verner Panton nel lontano 1958 alla lampada One From The Heart di Ingo Maurer, fino al divano dal “cuore spezzato” di Johannes Torpe per Moroso.

Ecco la nostra selezione.

Frido, Bross

Il tavolino di design più romantico del mondo è Frido, il coffee table di Bross firmato da Marco Zito. Un puzzle di design costituito da elementi geometrici in diverse finiture, che si possono scomporre e ricomporre dando vita a molteplici configurazioni. Fra le versioni proposte, il tavolino a forma di cuore, il cui top nasce dall’unione di due tasselli rettangolari e due a semicerchio. Un design originale e sostenibile. I tasselli che compongono il piano derivano infatti dagli scarti di lavorazione (gli “sfridi” per l’appunto). (www.bross-italy.com)


My Little Valentine, Seletti

La lampada da tavolo My Little Valentine di Seletti fa parte della collezione My Little di Marcantonio, dedicata al mondo del cinema. La lampada rappresenta sotto teca una tipica scena romantica: due cuori, un lampioncino Art Noveau e una panchina. Il momento perfetto dove si può fare tutto o niente, ma comunque stare insieme alla persona amata. Per sentirsi come i due teneri innamorati di Peynet. (www.seletti.it)


Love, Slide

Love è la lampada a forma di cuore disegnata da Stefano Giovannoni per Slide. Una lampada da tavolo sognante con un design semplice e immediatamente riconoscibile. Love è realizzata in polietilene ed è proposta in due colori: bianco, per un’atmosfera soft, e rosso per una luce più calda. Un complemento d’arredo capace di accendere la casa di passione non solo il giorno di San Valentino, ma tutto l’anno. (slidedesign.it)


Love Heart, Vitra

Love Heart è un vassoio della collezione Classic Trays di Vitra, il progetto nato dal ricco repertorio di motivi figurativi creati dal grande architetto e designer americano Alexander Girard. È uno dei disegni più iconici di Girard ed è stato utilizzato anche in altri prodotti Vitra, come tazze, cuscini e biglietti di auguri. Il vassoio è in legno multistrato laminato ed è disponibile in tre misure. Per una colazione all’insegna dell’amore per il design. (www.vitra.com)


Heart Cone Chair, Vitra

Progettata nel 1958 dal grande designer danese Verner Panton, Heart Cone Chair è stata una poltrona davvero rivoluzionaria. Il colore rosso fuoco e le sue forme scultoree rappresentano, infatti, una netta rottura con il rigore formale e i materiali naturali del design scandinavo degli anni ’40 e ’50. Una vera antesignana dell’arredamento pop anni ’60. Heart Cone Chair è proposta da Vitra anche in una versione in miniatura da collezione. (www.vitra.com)


To e You, Alessi

Una mug a forma di cuore. È To, la tazza firmata da Miriam Mirri per Alessi. Un progetto speciale fin dal packaging, pensato dalla designer con una fascia esterna su cui è possibile scrivere una dedica. La Mug può essere accompagnata dal Cuocitè You, disegnato dalla stessa Miriam Mirri, sempre con la forma a cuore. Le linee coniche e allungate dell’infusore agevolano il riempimento e lo svuotamento del contenuto, e lo rendono adatto per qualsiasi mug. (www.alessi.com)


Soft Heart, Moroso

Una poltrona di design a forma di cuore. Una ricerca sui materiali e sui processi produttivi. Parliamo di Soft Heart, il morbido e avvolgente cuore disegnato da Ron Arad per Moroso nel 1991. Realizzata in espanso schiumato a freddo con struttura interna in acciaio e rivestimento in tessuto, la poltrona è proposta in diversi colori, oltre che nella più iconica versione rossa. Per un abbraccio di pura passione. (moroso.it)


Heartbreaker, Moroso

Dal cuore morbido di Ron Arad al cuore spezzato di Johannes Torpe. È Heartbreaker, la collezione di divani lanciata da Moroso nel 2019. Il tratto distintivo del progetto è nel disegno del bracciolo che rappresenta la metà di un cuore. Un cuore spezzato che, però, si ricompone nelle combinazioni di divani affiancati. Il design nasce da una delusione d’amore di Torpe, a pezzi dopo essere stato lasciato dalla donna che pensava di sposare. Per cuori infranti che hanno voglia di ricomporsi. (moroso.it)


Remind Pixel, Pedrali

Per una cena romantica niente di meglio che sedersi sulle poltroncine Remind Pixel, disegnate da Eugeni Quitllet per Pedrali. La struttura, che riprende lo stile delle sedie di inizio 900 in legno curvato e paglia di Vienna, è realizzata in polipropilene. Il suo schienale è personalizzabile con la decorazione preferita. Basta infatti applicare dei piccoli pixel colorati in polipropilene e il gioco è fatto. Si possono disegnare numeri, lettere, oggetti. in questo caso, abbiamo scelto una sedia con la decorazione a cuore. (www.pedrali.it)


One From The Heart, Ingo Maurer

Progettata da Ingo Maurer nel 1989, One From The Heart è un omaggio al simbolo per eccellenza dell’amore. Si tratta di una lampada in metallo, con specchio orientabile in vetro e materiale sintetico che proietta l’immagine del cuore sulla parete. Un progetto di pura poesia come solo Ingo Maurer sapeva fare. (www.ingo-maurer.com)


One Love, Riva 1920

One Love è lo sgabello disegnato da Luciana Di Virgilio e Gianni Veneziano per Riva 1920. È in legno massello di cedro profumato, lavorato da un blocco unico, e riproduce la romantica forma di un cuore. Il legno è completamente naturale e rifinito a mano senza l’aggiunta di alcun trattamento. (www.riva1920.it)


Niño, LoveTherapy + Amarcords

Si chiama Niño la lampada nata dalla collaborazione tra LoveTherapy e Amarcords. La lampada raffigura il nanetto icona del marchio creato da Elio Fiorucci nel 2003, con in mano una lampadina. Tra le varie proposte di LoveTherapy, un cuore rosso disegnato sul bulbo, un filamento luminoso a cuore o la lampadina con la scritta “love”. Per un regalo d’amore all’insegna dell’ironia. (www.amarcords.com, www.lovetherapy.it)


Rail, Davide Groppi

Un cuore trafitto? È soltanto uno dei tanti paesaggi immaginari che si possono creare con Rail. La scultura luminosa di Davide Groppi è costituita, infatti, dai binari di un trenino elettrico. Un progetto che si muove sul confine fra design e arte, da comporre liberamente per creare il proprio percorso di luce. Per illuminare giocando. (www.davidegroppi.com)


 

Author

Mi occupo di comunicazione digitale, creando contenuti testuali per agenzie di comunicazione, studi di design e aziende di arredamento. Nel 2012 ho fondato Interior Break, un blog dedicato all’interior design, eletto nel 2014 migliore blog di arredamento per i contenuti nel concorso “Blog-in”, lanciato da IKEA Italia.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.