Il fascino senza tempo della collezione Des 

Editor:

Si chiama Des questa nuova collezione di mobili da bagno proposta da Cerasa.

Disegnata da Stefano Spessotto, la linea di arredo bagno Des si distingue per il suo carattere mutevole e ricco di sfaccettature. Grazie a una studiata combinazione di materiali e texture diverse, la collezione Des può essere infatti combinata a seconda dello stile e delle necessità personali, declinandosi in 90 abbinamenti diversi. 

L’idea progettuale su cui si basa Des sta nel frontale con telaio in due finiture di impiallacciati (Noce chiaro ed Eucalipto) oltre alle finiture laccate opache in tutti i colori della collezione. I frontali si possono inoltre mixare con gli elementi interni, disponibili in diversi toni cromatici e in moltissime finiture: laminati, laccati, legni, Laminam®, vetri, tessuti o tranciati decorati.

La scelta di materiali è molto varia proprio per offrire al cliente un’ampia gamma di scelta sia nello stile, sia nei costi. Questo fa di Des una collezione bagno estremamente personalizzabile, poliedrica e adatta a ogni stile contemporaneo. Dal minimal al déco. 

Un altro tema ricorrente nella linea Des è il tondino in metallo che si ritrova in diversi elementi. Dalla struttura degli specchi ai piedini dei mobili e della vasca, dai tavolini al servo muto. Ma anche nelle mensole, nelle madie e nelle sedute. Lo stesso elemento ricorre poi nel miscelatore Mirage, con il comando remoto, e nelle lampade create appositamente per questa collezione.

Con Des infine, il tessuto entra nella stanza da bagno. Un abbinamento affascinante quanto insolito per questo ambiente, reso possibile dalla ricerca e dall’utilizzo di tecnologie avanzate. Il tessuto, realizzato ad hoc per Cerasa, “veste” alcuni complementi d’arredo, ma si spinge anche a decorare i frontali dei mobili. 

Gli elementi decorativi dei tessuti, geometrici o ispirati al mondo animale e floreale, sono stati riproposti per tutti i complementi. Dal rivestimento delle poltroncine coordinate alle esclusive carte da parati, disponibili in fibra di vetro per la stanza da bagno, o in carta vinilica per gli altri ambienti della casa. 

Già. Perché anche la collezione Des, come tutte le nuove line di Cerasa, esce dalla stanza da bagno per arredare con il suo forte carattere il living e la zona notte.

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.