Daphna Laurens progetta Tutto tranne il desktop!

Editor:

No, non avete letto male: Daphna Laurens progetta davvero “Tutto tranne il desktop”, ma attenzione! Si tratta di una collezione!

“On top organisers”, “Above lamp” e “Beside chair” sono i tre prodotti che completano questa originale iniziativa progettata dal duo per Transitions II.

Il concept

Cosa può descrivere una zona ufficio e non essere un tavolo? Sembra un indovinello, ma Daphna Laurens ne ha fatto di un bel progetto.

I designer hanno pensato di utilizzare il materiale Forbo per creare una serie di oggetti e arredi flessibili e soprattutto bicolori.

Si parla esattamente di organizzatori per il tavolo da lavoro, una lampada e una sedia da lavoro, che con i loro colori super vivaci, danno un tocco di brio ma sempre minimale ad ambienti che spesso rimangono troppo seriosi.

Com’è stata realizzata la collezione?

Il Forbo è il materiale principale di tutta la collezione, che la caratterizza per l’uso del colore e per la finitura piacevolmente opaca.

La flessibilità del materiale ha permesso ai designer di sbizzarrirsi con le forme curve di tutti i complementi, rimanendo sempre sul semplice, elegante e ben definito.

Biografia Daphna Laurens

Il nome del duo nasce dalla fusione dei nomi dei designer, Daphna Isaacs Burggraaf e Laurens Manders.

Entrambi si sono diplomati alla Design Academy di Eindhoven, dopo la quale hanno deciso di aprire uno studio di progettazione insieme occupandosi di piccoli oggetti fino a prodotti per interni.

Dove acquistare “Tutto tranne il desktop”?

Per maggiori informazioni, potete visitare e contattare direttamente i designer tramite il proprio sito

www.daphnalaurens.nl

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.