Daphna Laurens progetta Tutto tranne il desktop!

Editor:

No, non avete letto male: Daphna Laurens progetta davvero “Tutto tranne il desktop”, ma attenzione! Si tratta di una collezione!

“On top organisers”, “Above lamp” e “Beside chair” sono i tre prodotti che completano questa originale iniziativa progettata dal duo per Transitions II.

Il concept

Cosa può descrivere una zona ufficio e non essere un tavolo? Sembra un indovinello, ma Daphna Laurens ne ha fatto di un bel progetto.

I designer hanno pensato di utilizzare il materiale Forbo per creare una serie di oggetti e arredi flessibili e soprattutto bicolori.

Si parla esattamente di organizzatori per il tavolo da lavoro, una lampada e una sedia da lavoro, che con i loro colori super vivaci, danno un tocco di brio ma sempre minimale ad ambienti che spesso rimangono troppo seriosi.

Com’è stata realizzata la collezione?

Il Forbo è il materiale principale di tutta la collezione, che la caratterizza per l’uso del colore e per la finitura piacevolmente opaca.

La flessibilità del materiale ha permesso ai designer di sbizzarrirsi con le forme curve di tutti i complementi, rimanendo sempre sul semplice, elegante e ben definito.

Biografia Daphna Laurens

Il nome del duo nasce dalla fusione dei nomi dei designer, Daphna Isaacs Burggraaf e Laurens Manders.

Entrambi si sono diplomati alla Design Academy di Eindhoven, dopo la quale hanno deciso di aprire uno studio di progettazione insieme occupandosi di piccoli oggetti fino a prodotti per interni.

Dove acquistare “Tutto tranne il desktop”?

Per maggiori informazioni, potete visitare e contattare direttamente i designer tramite il proprio sito

www.daphnalaurens.nl

Chiara Gattuso

Chiara Gattuso

Chiara Gattuso vive a Milano, ma porta nel suo cuore il calore della sua Palermo. Specializzata in Storia dell’Arte e laureata in Disegno Industriale a Palermo e in Design del Prodotto per l’innovazione al Politecnico di Milano, si occupa soprattutto di giovani designer.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.