Da un “rotolo” di faggio

Editor:

L’azienda Bunaco è nata negli anni 50 nella regione di Amori, in Giappone, nota per avere la più alta concentrazione nazionale di boschi di faggio e, naturalmente, tutti i prodotti dell’azienda sono realizzati con questo tipo di legno. La lavorazione del legno di Bunaco è assolutamente innovativa e non ha uguali nel mondo: il faggio viene tagliato in strisce sottili che vanno a formare un lungo nastro il quale a sua volta viene arrotolato “a bobina” (immaginatevi un rotolo di “stelle filanti”). Il disco di faggio arrotolato che si ottiene, viene poi lavorate a mano da operai specializzati che lo modellano fino a fargli raggiungere la forma prestabilita.

Con questa tecnica vengono realizzati diversi incredibili oggetti: vasi, lampade, ciotole e forme ancor più particolari, come ad esempio queste incredibili casse acustiche dal nome italiano “Faggio”, disponibili in due tonalità: naturale o legno scuro. Chi direbbe che sono solo strisce di legno arrotolate?

bunaco.jp

 

One thought on “Da un “rotolo” di faggio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.