Ciclope, la luce a portata di mano

Editor:

 

Una lampada tutta italiana, di altissima qualità, da usare in modo libero. Ciclope è opera di Maria Stella Aloia e Orietta Ceccato, ed è pensata come un gioco per favorire un’interazione tra individuo e lampada. Il suo occhio luminoso è collegato ad un cavo e può così essere posizionato liberamente, nel punto in cui si desidera, senza spostare la base della lampada. Le due designer provengono rispettivamente dalla provincia di Taranto e Vercelli e hanno battezzato il proprio sodalizio “Da Nord a Sud”, con la chiara intenzione di valorizzare l’eccellenza dei materiali italiani, uniti ad una peculiare creatività. I primi quattro prototipi sono stati fabbricati interamente a mano in ceramica di Nove. L’occhio della lampada è in vetro di Murano ed è alimentato da un LED di ultima generazione che garantisce un notevole risparmio di energia; ma soprattutto, la luce è fredda al tatto, e consente di tenere la sfera in mano senza alcun problema. “L’idea di impugnare la sfera di luce per riporla nella testa di Ciclope o di estrarla per adattarla ad ogni esigenza fa diventare divertente un momento del vivere quotidiano. E’ un gioco di forme, un’alternanza di pieni e di vuoti” spiega la Ceccato.

CICLOPE è prodotta da ILIDE (Italian Light Design).

www.ilide.it

 

 

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.