CELLULAR LOOP: la sedia biomimetica

Editor:

Ad uno sguardo superficiale, Cellular Loop può sembrare una delle tante sedie a sbalzo, se pur con un aspetto originale che evoca la tridimensionalità dell’immagine.
In realtà è il primo risultato del progetto di ricerca Bionic Manufacturing, condotta dalla designer Anke Bernotat, tedesca di base ad Amsterdam, con l’Università d’Arte di Folkwang e l’istituto di ricerca Fraunhofer.
Lo scopo del progetto è dare vita ad oggetti e componenti  basati sulle strutture biologiche del mondo animale e vegetale. Il modello d’ispirazione per Cellular Loop è lo scheletro della spugna vitrea, (Hyalospongiae,  un organismo marino). La sua struttura è formata da migliaia di aghi di silicio e coniuga eleganza ad un alto grado di stabilità ed elasticità. La cavità in cui si inserisce lo schienale ha il compito di distribuire lo stress, e di ridurlo.

www.bernotat.eu

 

One thought on “CELLULAR LOOP: la sedia biomimetica

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.