Cactus secondo Andy Warhol. Per i suoi 50 anni, l’iconico appendiabiti di Gufram viene proposto in una edizione speciale, in collaborazione con The Andy Warhol Foundation of Visual Arts.

Andy Warhol incontra Gufram. Già. Cactus, l’iconico appendiabiti disegnato nel 1972 da Guido Drocco e Franco Mello festeggia i suoi 50 anni con una edizione speciale, in collaborazione con la Andy Warhol Foundation of Visual Arts. Tre Cactus dai colori vibranti che traducono le serigrafie di Andy Warhol in oggetti tridimensionali.

“La collaborazione tra Gufram e Andy Warhol è talmente giusta che sembra assurdo non fosse stata fatta finora! Finalmente il genio della pop art per antonomasia incontra il CACTUS, la più pop delle icone del design”, afferma Charley Vezza di Gufram. “Siamo partiti immaginando come Warhol avrebbe potuto ritrarre il CACTUS e da lì abbiamo realizzato la versione tridimensionale lavorando su un tris di colori tipicamente Warhol ed evidenziando le punte con il nero come in una delle sue serigrafie. Sono nati quindi tre CACTUS che, come tutti gli altri, sono rifiniti interamente a mano dagli artigiani Gufram, quindi ciascuno di essi è un vero e proprio pezzo unico. Più li guardo e più immagino Andy, nella Torino degli anni ’70, che entra nel laboratorio Gufram e viene fuori con un prodotto esattamente così. O forse anche no!”.

Cactus secondo Andy Warhol

Rilettura pop del classico appendiabiti da terra, Cactus è un complemento d’arredo dalla forte presenza scenica pensato per vivere al di là della sua funzione.

Realizzato in poliuretano espanso, Cactus è rifinito a mano con Guflac, la speciale finitura brevettata da Gufram che pellifica il poliuretano mantenendone la morbidezza e la flessibilità. In origine prodotto in verde smeraldo, ormai da diversi anni Cactus viene interpretato periodicamente in nuove versioni ispirate ai colori e allo stile del momento.

L’ultimo nato è ANDY WARHOL x GUFRAM. Un’edizione speciale composta da tre versioni: Andy’s Blue Cactus, Andy’s Pink Cactus e Andy’s Yellow Cactus. Ognuno prodotto in una edizione limitata di 99 pezzi.
Come le altre versioni di Cactus, anche queste edizioni limitate sono realizzate con l’originale stampo del 1972 e poi rifinite a mano da artigiani specializzati. E, come sempre, le 2.165 bugne in polietilene della superficie sono verniciate con il Guflac.

Cactus protagonista alla Triennale Milano

Le tre nuove edizioni limitate di Cactus sono protagoniste di CACTUSRAMA, la mostra celebrativa per i 50 anni di Cactus che si terrà dal 3 al 12 giugno 2022 negli spazi della Triennale Milano.

CACTUSRAMA accompagna i visitatori alla scoperta di Cactus, presentando le diverse edizioni dello scultoreo appendiabiti. La mostra è allestita all’interno di un grande carosello circolare dotato di otto spicchi ognuno dedicato alle diverse personalità di Cactus.
Oltre alle ultime versioni, le edizioni in mostra sono: Another Green Cactus e Another White Cactus, Psychedelic Cactus, God, Rossocactus e NeroCactus, Radiant Cactus, Lebleucactus, Metacactus.

Author

Una laurea in Lettere Moderne e un amore sconfinato per il design. Mi occupo di comunicazione digitale, creando contenuti testuali per agenzie di comunicazione, studi di design e aziende di arredamento.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.