Bobina, i complementi d’arredo fatti in filamenti di resina

Editor:

Bobina è una serie di complementi d’arredo che propongono un approccio materico diverso dal solito: le sedute e i tavoli infatti sono realizzati in filamenti di resina.

Sono coloratissimi e valorizzano la lavorazione a mano; sembrano proprio cuciti su un grande telaio.

Come è stata realizzata la serie

Tutti i complementi sono stati realizzati tramite uno stampo, al quale è stato avvolto attorno una combinazione tra filati e resina, che valorizzano l’arte dell’intreccio e permettono di avere alta stabilità.

Questo processo ha permesso di esplorare e sviluppare tre strutture tessili tridimensionali, che si ispirano all’intreccio utilizzato per la realizzazione di cesti.

Come è nata Bobina

L’idea di progetto è nata dal duo di designer di Studio Nito, che ha sviluppato una ricerca sperimentale sulle superfici curve. La tecnica tessile, dunque, è caduta proprio a pennello, perché grazie alla sua flessibilità ,permette di creare forme svariate e davvero creative.

Tutta la serie, inoltre, valorizza l’arte dell’intreccio combinando diversi colori insieme e spesso contrastanti e ornamentali.

Dove trovare Bobina

Un progetto davvero interessate e creativo, presentato durante il Salone Satellite del 2016, che ha saputo mettere in risalto la forte ricerca che sta dietro.

Per maggiori informazioni a riguardo, potete contattare i designer visitando il loro sito

www.studionito.com

Chiara Gattuso

Chiara Gattuso

Chiara Gattuso vive a Milano, ma porta nel suo cuore il calore della sua Palermo. Specializzata in Storia dell’Arte e laureata in Disegno Industriale a Palermo e in Design del Prodotto per l’innovazione al Politecnico di Milano, si occupa soprattutto di giovani designer.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.