Arredi in velluto: il nuovo trend fra passato e presente

Editor:

Una selezione di arredi in velluto per chi ama circondarsi di note calde ed eleganti nella propria casa.

Morbido, sensuale, elegante. Di cosa stiamo parlando? Del velluto, ovviamente. Un tessuto che di recente ha conosciuto una “seconda giovinezza”, ritagliandosi un ruolo di primo piano nel mondo dell’arredo e del design. Basta guardare come viene utilizzato nei locali o negli showroom più trendy del momento (pensiamo, ad esempio, al ristorante Sketch a Londra o alle boutique REDValentino, entrambi progettati da India Mahdavi). O, ancora, ai tanti arredi e complementi in velluto presentati dai più noti brand italiani e stranieri.

Le ragioni di questo successo? Tante. Come tante sono le sfumature cromatiche che il velluto è in grado di assumere. Cangiante e brillante, il velluto cambia colore a seconda di come viene colpito dalla luce. Ma non solo. A rendere il velluto così speciale è anche la sua piacevolezza al tatto. Soffice e materico come pochi altri tessuti sanno essere, il velluto seduce chi lo guarda e incanta chi ne prova la morbidezza.

Per anni associato a interni principeschi, oggi il velluto è tornato a essere protagonista dell’interior design, adattandosi perfettamente anche ad ambienti meno sofisticati. Non ne siete convinti? Allora date uno sguardo alla selezione di arredi in velluto che abbiamo raccolto tra i brand più interessanti del momento. Un mix molto vario per stile e tipologia che vi mostrerà come una seduta o un complemento in velluto non siano più una cosa per pochi eletti. E come il velluto sia utilizzato anche in ambienti insoliti e inaspettati. Vedere per credere!

Arredi in velluto: uno sguardo alle ultime proposte

Dawn chaise longue, design Lisa Hilland per Mylhta

Dawn è un’elegante chaise longue in velluto ispirata ai mobili del periodo Art Déco. Disponibile in due tonalità pastello, rosa e verde menta, fa parte della prima collezione del nuovo brand Mylhta, fondato dalla designer svedese Lisa Hilland, presentata alla recente London Design Fair.

Divano Ace, design Hans Hornemann per Normann Copenhagen

Ace è un sofà dalle linee pulite e dalle forme accoglienti, progettato dal designer Hans Hornemann per i cittadini nomadi del nuovo millennio. Consegnato smontato, il divano Ace si assembla, infatti, in modo semplice e veloce. Quando il velluto si sposa con la flessibilità!

Pouf Circus, design Simon Legald per Normann Copenhagen

I celebri pouf marocchini in pelle, ripensati con un colorato outfit in velluto. Ecco a voi Circus, il pouf di Simon Legald per Normann Copenhagen. Nove le tonalità tra cui è possibile scegliere. Una palette intensa che mette bene in luce la brillantezza del velluto, rendendo Circus un complemento ideale per scaldare qualsiasi ambiente.

Primum Chair, Bent Hansen

La sedia da pranzo Primum del brand danese Bent Hansen si veste con un morbido rivestimento in velluto. Fra i 33 colori disponibili, una calda sfumatura oro con cui potrete portare il sole nella vostra casa ogni giorno dell’anno.

Paravento Meticulous, design Marsica Fossati per Nilufar

È un intreccio di archi a disegnare Meticulous, il paravento di Marsica Fossati per la galleria Nilufar. Un complemento sofisticato che unisce tre grandi tendenze del momento: gli archi (una forma che ultimamente sta ispirando molto il mondo del design), l’ottone e il velluto.

Stay Sofa, design Space Copenhagen per Gubi

Il brand danese Gubi propone un’ampia scelta di arredi in velluto. Fra i tanti, segnaliamo Stay, il divano disegnato da Space Copenhagen. Il suo aspetto organico e avvolgente sembra suggerirci: siediti e… “Stay” with me!

Taiki lounge chair, design Chiara Andreatti per Lema

TAIKI, la poltrona di Chiara Andreatti per LEMA, con la sua morbida imbottitura invita subito al relax. Le sue forme classiche, rilette in chiave contemporanea, si sono impreziosite con il velluto operato Savoy Velvets – Thespis dell’iconico brand inglese Osborne & Little. Un rivestimento seducente, presentato durante il LDF 2018, declinato in due tonalità profonde come il turchese e il giallo senape.

Lampade Cymbal, design Jette Scheib per Forestier Paris

Cymbal, la collezione di lampade firmata da Jette Scheib per il brand francese Forestier Paris, si ispira al cembalo, l’antico strumento musicale costituito da due piastre metalliche convesse dalla forma circolare. A comporre la parte superiore del “cembalo” un cono in velluto, disponibile in una palette di toni “polvere” che dona a queste lampade un aspetto caldo e raffinato. 

Adele, design Angeletti Ruzza per My Home Collection

Adele, la poltroncina di Angeletti Ruzza per My Home Collection, è un omaggio al cinema hollywoodiano degli anni Cinquanta. Suo tratto distintivo sono le morbide forme arrotondate. Un aspetto sensuale e sofisticatoreso ancora più seducente dal rivestimento in velluto. Per rivivere il fascino della vecchia Hollywood.

Poltroncina Loafer, design Space Copenhagen per &tradition

È il velluto a dare un aspetto caldo e accogliente a Loafer, la poltroncina di Space Copenhagen per il brand danese &tradition. Una seduta avvolgente, progettata per il leggendario SAS Royal Hotel di Copenhagen, che si candida già a diventare un’icona del design.

Poltrona Arco, design Masquespacio per Houtique

La morbidezza del velluto si sposa con la durezza del metallo in Arco, la seduta disegnata dallo studio spagnolo Masquespacio per Houtique. Una collezione ispirata agli anni ’70, dal mood giocoso, dove il velluto si spoglia del suo carattere ricercato e diventa pop.

Lavabo in velluto, design Meneghello Paolelli Associati per The.Artceram

Il velluto entra addirittura nella stanza da bagno con i lavabi firmati da Meneghello Paolelli Associati per The.Artceram. Un rivestimento sensoriale che trasforma il lavabo in un oggetto fashion senza dimenticarsi, però, della praticità. Il velluto usato, infatti, è impermeabile e facilmente lavabile.

Foto di copertina: Bent Hansen.

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.