Alessi Circus, quando a tavola arriva il divertimento

Editor:

La nuova collezione di oggetti per la tavola e cucina di Alessi

Questa è la tavola in edizione limitata firmata Alessi in collaborazione con il designer olandese Marcel Wanders. Ci sono proprio tutti: ballerini, clown, equilibristi e giocolieri. Un tripudio di luci e colori sfavillanti che ci fanno viaggiare nella magia del circo.

Il suo nome è “Alessi Circus”, una linea di oggetti per la tavola e la cucina ricercati e divertenti, che descrivono il magico ambiente del circo; scatole, piatti, tazze, contenitori e portabottiglie decorati con i tipici disegni a rombi, cerchi, strisce e triangoli, che decorano il più bel spettacolo del mondo.

E naturalmente non potevano mancare i cinque personaggi più importanti, tutti realizzati in acciaio inossidabile decorato con bande stagnate, bone china e vetro.

Ecco che lo spettacolo viene presentato da Massimo, il presentatore “The Ringleader”, che con il suo carrettino trasportato da una scimmia chiama tutti a tavola; poi arriva lo Strongman Marcello, che con la sua potente forza diventa uno schiaccianoci; il giullare Gilberto “The Jester” salta con i suoi rombi di qua e di là e si trasforma in un cavatappi; poi c’è l’elefantessa Valentina che, vestita da ballerina, sta in equilibrio su un pallone spaventata da un topolino; e per finire Alberto “The Candyman”, l’uomo che con il suo cappello e la grande bocca distribuisce caramelle.

“Il circo va oltre la vita – afferma Wanders – Lo sfarzo e la meraviglia di ciò che vediamo, ascoltiamo e percepiamo non ci lascia mai. È una sensazione unica di magia e noi la celebriamo con questa collezione immaginativa”.

Una collezione davvero divertente che riesce a conciliare la produzione industriale con l’eleganza dell’artigianalità.

 

www.alessi.com

Chiara Gattuso

Chiara Gattuso

Chiara Gattuso vive a Milano, ma porta nel suo cuore il calore della sua Palermo. Specializzata in Storia dell’Arte e laureata in Disegno Industriale a Palermo e in Design del Prodotto per l’innovazione al Politecnico di Milano, si occupa soprattutto di giovani designer.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.