C’è chi di volatili ne fa lampade da tavolo

Editor:

Quando il design sposta la propria visione di funzionalità, si sposa con l’arte e diventa un pò eccentrico: succede in queste lampade da tavolo del noto Sebastian Errazuriz.
Avete capito bene dal titolo, perchè lui prende le varietà di volatili che vediamo ogni giorno e ne fa arte, mescolando l’abilità scultorea con quella funzionale.lampade da tavolo

La collezione di lampade da tavolo Bird Lamp

Già tutto iniziò nel 2013 con l’eccentrico, maestoso e divertente Bird Chandelier, il grande lampadario di quelli sfarzosi e ottocenteschi. Tra il luccichio e i ciondoli trasparenti, si nascondono simpatici e coloratissimi uccellini.

Parte poi a collezione Bird Lamp, una collezione eccentrica e ironica di lampade da tavolo abbellita dalla tecnica della tassidermia, utilizzata per esporre gli animali nei musei di storia naturale.

L’idea artistica di Sebastian

Questa discutibile collezione nasce dall’idea di combaciare la fantasia artistica con la purezza funzionale, dove ogni cosa può avere una doppia faccia e può dare il via a una serie di meccanismi creativi spesso inusuali.

Un pò naif, un pò umoristico: un gioco di intese che si prendono gioco dell’utente.lampade da tavolo
www.meetsebastian.com

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.