Una copertina di legno e tanti fogli di carta. All’apparenza Chao sembra un quaderno, ma è un innovativo portaoggetti realizzato dallo studio cinese di design Innovo, perfetto per fare ordine sulle scrivanie.

Chao è il frutto della collaborazione fra tre designer: il tedesco Christoph John, la serba Jovana Bogdanovic e il cinese Zhang Lei, per altro fondatore del gruppo Innovo Design. Si sono incontrati nel 2009 e per ben due anni hanno lavorato insieme al progetto “Future tradition”, culminato nella collezione Pinwu, tutta tesa a esplorare il potenziale creativo di un materiale come la carta. L’ispirazione è arrivata da una città della Cina e dall’incontro con un gruppo di artigiani locali, forse gli unici ancora capaci di costruire quei grandi ombrelli di carta e legno tanto cari alla tradizione cinese ma divenuti ormai inutilizzabili e fuori moda. I designer si sono allora promessi di modernizzare l’uso e le funzioni di questi materiali, e soprattutto di far sopravvivere quelle capacità artigianali tramandate per generazioni. Così Chao è stato realizzato assemblando carta di riso (lavorata in perfetto stile origami), legno e colla. Un oggetto che sembra delicato e leggero come un fiore dai mille petali, perfetto tanto come porta penne su una scrivania quanto come contenitore di piccoli oggetti su una mensola.

www.innovo-design.com

 

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

1 Comment

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.