Gli appassionati del vino di qualità apprezzeranno questa idea che unisce la storia dei vini più pregiati a interessanti elementi d’arredo.

Lumi wine rack, progettato da Dale Rorabaugh, un produttore californiano di vini con la passione del design, è un oggetto che unisce la funzione di lampada a quella di espositore per bottiglie. L’idea è semplice.  Dale ha “smontato” dei vecchi barili in rovere americano o francese, ne ha riciclato le doghe aggiungendovi una tecnologia a LED e ottenendo così un elemento illuminante modulare che è al tempo stesso espositore di vino.

Lumi wine rack è composto da moduli unici perché il legno di ogni doga ha assunto un colore diverso a contatto coi tannini.

Il collo delle bottiglie si inserisce negli appositi fori e queste restano come sospeso a mezz’aria formando un leggero arco che segue la naturale curvatura delle doghe.  Le doghe, possono essere accostate e montate su una struttura in alluminio, così da creare forme sempre diverse che possono crescere insieme alla collezione di vini.

 

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.