Tatous, la tecnica del legno curvato tagliato a laser

Editor:

Tatous è un progetto del designer Valentin Van Ravestyn che ha scelto la tecnica del taglio a laser per realizzare una collezione di arredi dal legno curvato.

Un design leggero che si sposa perfettamente con le nuove tecnologie di produzione, grazie alle quali è possibile dare una veste nuova a materiali tradizionali e sperimentare nuove texture.

Le caratteristiche di Tatous

Il progetto valorizza appieno la tecnica del taglio laser, utilizzato per forare seguendo una texture ben precisa un foglio di legno.

Questa permette di piegare il materiale con una certa facilità e di usarlo nelle più svariate opzioni, ad esempio come seduta o come superficie di tavolo.

La texture inoltre permette al legno di comportarsi esattamente come un tessuto, adattandosi ergonomicamente alle forme del corpo umano.

Grazie a questa tecnica, Valentin è riuscito a creare degli arredi leggeri fisicamente e visivamente, ma che sanno incuriosire e lasciare una propria impronta.

Valentin Van Ravestyn

Valentin è un giovane designer nato a Namur, in Belgio.

Ha preso la laurea presso l’ENSAV La Cambre di Bruxelles, dove ha studiato disegno industriale.

Per maggiori informazioni sul suo progetto e su tutti gli altri, particolarmente interessanti, potete visitare il suo portfolio online

www.valentin-vanravestyn.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.