Tag

autoproduzione

Browsing

Dall’8 al 13 aprile si svolgerà a Milano la mostra Sharing Design alla Fabbrica del Vapore in via Procaccini 4. Dopo l’evento del 2013, giudicato fra i più innovativi di tutta la settimana del design milanese, Milano Makers prosegue nel suo percorso di valorizzazione e rinnovamento del design autoriale attraverso le auto produzioni, proponendo in coproduzione con il Comune di Milano, l’evento Sharing Design, un modello di hub dove interagiranno diverse esperienze con una particolare attenzione ai temi dell’eco sostenibilità, quali l’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale completamente riciclabili in vista anche di EXPO 2015 e del suo tema legato alla nutrizione del pianeta.

Sharing Design è un insieme di mostre ed eventi che si svilupperanno negli spazi della Cattedrale e nel piazzale esterno della Fabbrica del Vapore per un totale superiore ai 3.000 mq. A tutto questo si affiancherà Do Buy a cura di Nuala Goodman, Maria Christina Hamel, Franco Raggi, dove verrà presentata una collezione realizzata ad hoc dagli associati di Milano Makers, avendo come riferimento preciso EXPO2015.

All’interno della Cattedrale della Fabbrica del Vapore ci sarà un installazione in tubi al neon di grandi dimensioni realizzati da Cold Cathode su progetti di Duilio Forte, Nuala Goodman, Alessandro Guerriero, Maria Christina Hamel, Franco Raggi e avrà un allestimento in cartone curato da Giorgio Caporaso.

Per conoscere tutti gli eventi, www.milanomakers.com

C’è tempo fino al 30 settembre per partecipare al concorso Open Design Italia: la quarta edizione della manifestazione che permette a designer, artigiani, stilisti, artisti e maker di mostrare e vendere le proprie opere senza intermediazione.

L’evento, di cui Design Street è media partner, si terrà presso il Terminal San Basilio, a Venezia dal 22 al 24 novembre 2013 all’interno di “Venezia 2019 – Salone Europeo della Cultura”. Sono ospiti di questa edizione importanti delegazioni dal DMY Berlin e dalla Biennale International Design di Saint Étienne, quali gemellaggi della manifestazione.

Open Design Italia nasce da un’idea degli architetti Elena Santi e Laura Succini, curatrici della manifestazione, con la consulenza scientifica della giornalista Valentina Croci.

L’iscrizione al concorso è gratuita e può essere individuale o di gruppo. Per iscriversi è obbligatorio compilare il form di iscrizione sul sito www.opendesignitalia.net, dove si potranno vedere anche i premi in palio.