STRAW, LE SEDUTE IN TUBO “SPEZZATO”

Editor:

La collezione Straw, disegnata da Osko+Deichmann per la svedese Bla Station, la conoscevamo già. Avevamo avuto modo di scoprirla e di apprezzarne le caratteristiche alla fiera del design nordico di Stoccolma.

Oggi questa particolare serie di sedute si allarga con la nuova Superstraw, una sedia confortevole e impilabile che si differenzia dalle sorelle per la seduta e lo schienale imbottiti.

Identiche invece le caratteristiche davvero uniche della struttura in tubolare d’acciaio. Non curvato, come le sedie che dall’epoca del Bauhaus in poi siamo abituati a vedere, ma “spezzato”: cioè piegato e “stressato” fino al limite, ma in modo tale da conservare la rigidità e la resistenza.

Una versione, Superstraw pensata per la casa ma anche per gli spazi pubblici, caffé, ristoranti e molte altre ambientazioni, e che completa la linea Superkink, formata da divani e poltrone anche questi dalla struttura in tubo “spezzato”.

www.blastation.se

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.