Si chiama Tile Sashi questo progetto che avvicina i confini tra naturale e industriale, tra prodotto grezzo e lavorazione dei materiali. I due designer, il giapponese Ryosuke Fukusada e il portoghese Rui Pereira, hanno voluto con questi oggetti dimostrare le potenzialità espressive delle piastrelle nei complementi d’arredo.

Tile sashi (un mix anglo-giapponese che significa piastrelle “a fette”) è dunque una collezione di mobili da bagno nata dall’idea di affettare un materiale per costruire qualcosa di nuovo e di diverso. Affettando le piastrelle, i designer hanno quindi creato un rivestimento tridimensionale che può anche essere abbinato alle piastrelle del bagno.

Per rendere più “morbida” l’immagine delle piastrelle, sono state mescolate a materiali naturali come la terracotta e il sughero e sono stati utilizzati delicati colori pastello.

www.anotherperspectivecotto.com

www.ryosukefukusada.com

www.rui-pereira.com

Ph. Alfred Dante Vallesi

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.