NUT-ANTE: una nocciolina nel mare.

Editor:

Un’idea originale per un prodotto adatto per un uso quotidiano: un natante dalle linee contemporanee, che vuole andare a sostituirsi ai tradizionali pedalò.

Progettata dal designer Massimo Facchinetti, questa insolita  barca è spinta da piccoli motori elettrici azionati da batterie ricaricabili che sfruttano completamente le fonti di energia rinnovabili: quando è ferma al molo, attraverso piccoli generatori eolici, mentre durante la navigazione con i pannelli fotovoltaici inseriti nelle vele/ombrelloni. Infatti in navigazione con vento a favore si possono sfruttare le due vele per ridurre il consumo energetico. In posizione aperta, in rada, le vele fungono da ombrelloni parasole, ma possono anche essere chiuse elettricamente e posizionate tra i lettini. Un semplice Joystick posizionato tra i sedili anteriori permette la navigazione in modo semplice ed intuitivo. Nut-Ante è realizzata con materiali riciclabili.

www.prototipi.org

2 thoughts on “NUT-ANTE: una nocciolina nel mare.

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.