MPK21, il nuovo edificio del campus Facebook

Editor:

campus facebookUn nome criptico ma forse perchè di misterioso c’è qualcosa: MPK21 è il nuovo edificio ricco di storie, racconti, segreti, dati e immagini del campus Facebook.
Progettato dall’architetto Frank Gehry, si trova esattamenta a Palo Alto, tra spazi verdi, ricreativi e di condivisione.

Dove si trova?

Si trova nel campus Facebook di Menlo Park, nel pieno centro della Silicon Valley, la nuova architettura nata per ospitare le menti creative e geniali del social network che ha distinto la nostra epoca.campus facebook
18 mesi per costruirlo e ben 300 milioni di dollari investiti, in un edificio che crea un fil rouge con il suo predecessore, il MPK20.

Ecco com’è fatto

Spazi open space e dedicati al verde, per un enorme castello volto alla sostenibilità.
Ci sono tetti pieni di alberi, anfiteatri e piazze per i dipendenti, spazi intimi e casual friendly.
Ma tutto non finisce in soli spazi ufficio, ma bensì un corridoio lunghissimo accompagna tra ristoranti, spazi d’arte e sale d’accoglienza. D’altronde è un ufficio tipicamente americano, dove il concetto di lavoro è completamente stato stravolto.campus facebook
La vita quotidiana si aggiunge e si unisce con la vita di dovere; figuriamoci per tutte quelle migliaia di persone che ogni giorno lavorano per il grande colosso di Facebook!
Un legame tra lavoro e vita al di fuori, espresso anche simbolicamente dal collegamento di ponti tra parchi, spazi per eventi, parchi ricreativi e le spettacolari spiagge di San Francisco.campus facebook

Enorme ma sostenibile

Un edificio così grande non poteva venir meno ai doveri mondiali, quale la possibilità di studiare sistemi dall’impatto ambientale friendly.
campus facebookSono dunque state studiate strutture per risparmiare circa 64 milioni di litri di acqua ogni anno; sono stati installati 16.000 metri quadrati di vetri stratificati per proteggere gli uccelli e permettere la visione della luce naturale, completato da un impianto fotovoltaico da 1,4 megawatt.

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.