Giocare con i colori è la specialità di Anthony Hartley, un designer-artigiano inglese che crea i suoi pezzi a mano ad uno ad uno.

Sedie dalle linee sinuose, contenitori dai frontali “arcobaleno”, librerie che senza soluzione di continuità si snodano in curve e controcurve lungo la parete. I pezzi d’arredo creati da Anthony Hartley sembrano essere ispirati alla cultura Pop degli anni 60. A quelle avanguardie estrose e multicolori che hanno fatto grande la Swinging London.

Un legame col passato che si manifesta anche nella qualità artigianale del lavoro del designer, che con orgoglio preferisce farsi chiamare, più tradizionalmente, falegname. Anche le finiture, assolutamente naturali, sono molto curate e  fanno di ogni mobile realizzato un oggetto-scultura di grandissima qualità.

Ne è esempio la cassettiera Edna, nella versione a 1 o 3 cassetti, con la struttura in rovere naturale o laccata e gambe in metallo verniciato. Un trionfo di colori che continuano anche nell’interno dei cassetti. Grande, Anthony!

www.anthonyhartley.co.uk

 

 

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.