Un design semplice,  «pure» come cita il nome stesso Pure Loop,  contraddistingue la sedia disegnata dal danese Claus Breinholt per Infiniti e prodotta interamente in Italia.

Linee morbide e una seduta progettata rispettando i principi dell’ergonomica, che si sposano con il fascino semplice e sempreverde della tipica sedia impilabile con telaio in acciaio e seduta in plastica.

A dare personalità e carattere distintivo a Pure Loop sono le declinazioni con cui viene riproposto lo stesso modello, a partire dal telaio, disponibile in tre differenti versioni: a quattro gambe in acciaio cromato o satinato, con piedini snodati ed impilabile; a slitta, in acciaio cromato impilabile; girevole, in alluminio. A questi mosdelli si associano le sedute realizzate in materiale tecno plastico SAN, nella doppia versione coprente dai colori decisi bianco, nero, rosso, verde, arancione e grigio, oppure nella veste più chic e trendy che gioca con le trasparenze del materiale, nelle tonalità del bianco, fumè e viola.

A consacrare Pure Loop, nell’aprile dello scorso anno, è stato il suo ingresso nella collezione “Infiniti loves Romero Britto”: l’eccentrico artista brasiliano ha così reinterpretato Pure Loop e lo spirito giovane dell’oggetto attraverso il gusto neo-pop che contraddistingue i suoi lavori.

www.infinitidesign.it

 

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.