Kintsugi, i piatti rotti diventano più belli

Editor:

Kintsugi è la nobile arte giapponese che consiste nell’utilizzo dell’oro o dell’argento liquido per la riparazione di oggetti in ceramica.
Quanti oggetti rompiano nella nostra vita frenetica, e spesso li buttiamo via, senza neanche pensarci?

Kintsugi a Maison & Objet 2018

Seletti presenta alla fiera Maison & Objet 2018 una collezione di porcellane per la tavola disegnata da Marcantonio Raimondi Malerba, Kintsugi appunto.
L’imperfezione di piatti e tazze rotte di diversi colori e forme, ma che conservano ancora meravigliose decorazioni che ne esaltano la storia e i racconti.

Così Marcantonio pensa bene di ridargli vita, anzi, di donargli una bellezza quasi inimmaginabile. I decori si mescolano a fiumi di oro che tengono unite le varie parti, unendo per sempre schegge che altrimenti non si sarebbero mai incontrati.

Kintsugi è una collezione unica nel suo genere, dal gusto dandy e con reminescenze classiche. Ma, per forza! Lo stile Seletti è proprio lì sotto i nostri occhi: eccentrico ma irresistibile.

www.seletti.it

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.