In mezzo alla natura, rispettandola

Editor:

Questa splendida architettura candese, stretta tra il bosco e l’oceano, è stata costruita nel pieno rispetto dell’equilibrio della foresta, salvaguardando le peculiarità dell’ecosistema e senza abbattere alberi.

Opera dello studio Marco Simcic Architect, in collaborazione con la divisione Listone Giordano Contract, questa villa di 8000 mq sorge all’ombra del bosco di Garry Oak, che prende il nome da specie unica di quercia che esiste solo in una piccola regione della British Columbia.

Dal momento che il bosco di Garry Oak è particolarmente sensibile alle variazioni di umidità, la casa è stata costruita su una base di pilotis che la sollevano dal terreno permettendo così all’acqua piovana di scorrere naturalmente verso il mare. Anche la forma, stretta e lunga, è stata pensata per non abbattere alcuna pianta. Simcic ha creato un’architettura sinuosa che digrada lungo il pendio serpeggiando fra le querce, fino a lambire la costa, spezzando gli 8.000 metri quadrati della casa in una serie di volumi separati ma interconnessi. La grande casa principale a est, più vicina al mare, e la dépendance a ovest, sul lato più interno.

Il risultato parla da solo. Uno spettacolo di cui godiamo ancora di più pensando all’attenzione che in questo progetto prestata al rapporto discreto e rispettoso nei confronti del contesto ambientale.

www.markosimcic.com

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.