Il miscelatore in vetro di Philippe Starck

Editor:

E’ in vetri il nuovo miscelatore Axor Starck V disegnato dal genio di Philippe Starck per Axor. Il designer francese ha portato sul lavabo solo l’essenza dell’acqua, la sua trasparenza, la sua ‘non-forma’, arricchendola con un vortice bello da vedere che ne rende ancora più piacevole l’uso. 
Axor Starck V (dove V sta appunto per Vortice) è composto da una ‘base’ che contiene la cartuccia di miscelazione e si installa come ogni rubinetteria; su questa si inserisce con un semplice click un corpo in vetro. 
Passando attraverso uno speciale erogatore, che imprime l’effetto naturale del mulinello, l’acqua sale fino a sgorgare sul lavabo.
L’effetto è di quello di una sorgente, che comunica abbondanza e naturalezza anche se il consumo è inferiore alla metà di una normale rubinetteria.

La manopola a joystick può essere posizionata a destra o a sinistra oppure direttamente sul lavabo, nella versione rubinetteria a 2 fori.
Il vetro è trasparente, antigraffio e resistente ai detergenti e, cosa davvero innovativa, esiste la possibilità di lavarlo anche in lavastoviglie dopo averlo rimosso dalla base. Una speciale valvola interrompe il flusso dell’acqua non appena il corpo in vetro viene rimosso.

www.hansgrohe.it

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.