IL LOFT A SOHO DI KARIM RASHID

Editor:

Il designer Karim Rashid ci apre il suo luminoso loft, un edificio nel quartiere di Chelsea (il cuore della vita di artisti e creativi della grande mela) ove vive insieme alla sua compagna Ivana. Una superficie di 170 mq caratterizzato dal pavimento in resina rosa e dai muri bianchi, i suoi colori preferiti.

La casa è un continuo “work-in-progress” dove si alternano in continuazione i pezzi più recenti di Karim.  Le pareti interne sono state demolite per dare spazio a un grande open space che, come sostiene il designer,  “trasuda energia positiva, design contemporaneo ed esperienze di vita”.

Tra i suoi pezzi più noti, spiccano nel living il divano “Kivas Couch” rosa shocking, viola, silver e gold di Valdichienti e il “Matrix Sofa Sistem” di Meritalia, la chaise-longue “Dragonfly” di Bonaldo, la “Swing Chair” di Frighetto e il coffeè-table “Splash” disegnato di Tonelli.

Nella zona pranzo le sedie “Poly Chair” di Bonaldo ruotano intorno ad un tavolo di Horm, come la credenza. Il lampadario nero “Bokka Lamp” è di Kundalini.

ph. Gianni Franchellucci

 

One thought on “IL LOFT A SOHO DI KARIM RASHID

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.