Il letto con le orecchie

Editor:

Paola Navone ha disegnato Lelit, il nuovo scenografico letto di Poltrona Frau. La testata doppia ripiegabile, simile alle orecchie di un cagnone, offre diverse soluzioni estetiche e funzionali.

Plasmare. Piegare. Ridurre. Ampliare. Un letto-gioco. Un letto che può essere tanti letti con un semplice gesto. Paola Navone, alla sua prima collaborazione con Poltrona Frau, offre una visione del letto inaspettata, dove il concetto di accoglienza e riposo sono liberamente interpretabili da ciascuno. Fulcro del progetto Lelit la testata, alta, imbottita, quasi un paravento che ovatta e protegge. Composta da due sezioni autonome entrambe liberamente modellabili. Due ali indipendenti e flessuose che possono chiudersi o piegarsi con diverse inclinazioni fino a diventare un morbido sostegno per i cuscini. Una varietà compositiva che combina le esigenze funzionali ai desideri estetici del momento.

La caratteristica plasmabilità è ottenuta grazie ad un sistema di tubolari flessibili in metallo integrati nella testata, realizzata in massello di faggio e multistrato di betulla. Il rivestimento, impreziosito da un matelassé che corre su fronte e retro, è proposto in pelle o il velluto e pelle.

www.poltronafrau.it

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.