Il Bauhaus si mette in mostra

Editor:

Il Bauhaus si mette in mostra

Credo che nessuno abbia necessità di sapere cosa sia il Bauhaus, una delle più influenti istituzioni culturali del 20° secolo e luogo dal quale sono scaturite le tendenze principali della avanguardie europee Il Bauhaus è la culla del design moderno, luogo di nascita del prodotto industrial come lo intendiamo oggi.

Per la prima volta in assoluto, Vitra Design Museum presenta una grande mostra che offre una panoramica completa dell’idea di design che si è sviluppata all’interno della celebre scuola di Dessau.

La mostra, appena inaugurata e visitabile fino al 28 febbraio 2016, presenta una molteplicità di progetti rari, in alcuni casi, mostre mai visti prima, che comprendono diversi ambiti culturali: dal design all’architettura, dall’arte al cinema alla fotografia, documentando anche i processi di sviluppo e modelli sociali che hanno portato a questi risultati.

All’interno della mostra, e forse questa è la parte più innovative, si confronta con l’idea del Bauhaus con gli sviluppi attuali nell’universo del design, come ad esempio la rivoluzione digitale, oltre che con opere di molti designer e artisti contemporanei. Visto da questa angolatura contemporanea, il Bauhaus svela una serie di nuove sfaccettature di sorprendente attualità. Tra i designer e gli artisti messi a confront col Bauhaus, artisti in vetrina comprendono Marianne Brandt, Marcel Breuer, Ronan & Erwan Bouroullec, Lyonel Feininger, Joseph Grima, Walter Gropius, Enzo Mari, Olaf Nicolai, Aperto Scrivania, Adrian Sauer, Oskar Schlemmer e molti altri.

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.