I mobili della nonna

Editor:

Olof Nordenson e Ulf N Jevin hanno progettato delle cassettiere originali, componibili a piacere e dedicate a tutti i curiosi che amano indagare il contenuto di tanti scompartimenti nascosti.

Olof Nordenson e Ulf N Jevin sono a capo di Fulo, un laboratorio di design a Gothenburg, in Svezia. Hanno trovato ispirazione per le cassettiere Oblique ricordando i pranzi a casa della nonna: in quelle giornate che sembravano non avere mai una fine l’unico modo per far trascorrere il tempo era quello di lasciarsi guidare dalla curiosità alla scoperta di vecchi mobili. E così, come fanno un po’ tutti i bambini, si divertivano ad aprire ogni cassetto con la speranza di trovarvi uno scompartimento segreto. Quel ricordo si è trasformato in un progetto tanti anni dopo proprio con le cassettiere Oblique. Dieci blocchi, posizionabili in otto direzioni diverse, possono essere combinati a piacere e offrire tantissimi cassetti, più o meno nascosti, pronti a contenere dai grandi ai piccoli oggetti. E al di là della funzionalità si guadagna sicuramente un complemento d’arredo originale e dalle linee insolite.

I designer hanno voluto offrire  personalizzazione, linee stravaganti e, nel modello “Oblique version 2”, anche la possibilità di scegliere il colore dei blocchi.

www.fulo.se

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.