I Love New York

Editor:

Un’idea piuttosto insolita, quella di convertire un mug in una scultura, o in una sedia, o perché no, in una panchina! È venuta in mente al designer Alex Garnett, che ha realizzato “I love New York”.

Alex Garnett è un designer che segue le orme dei grandi artisti della Pop Art degli anni Sessanta: si concentra sulle icone e i simboli del consumismo o, in generale, su tutto ciò che ha a che fare con la cultura e la società di massa, per poi creare divertenti rivisitazioni.

Ha già usato alcuni segnali stradali per creare lampade, i colori dei campi da calcio per realizzare tappeti con fischietti trasformati in poltrone, gioca con teschi, coni gelato e tanto altro. Questa volta ha scelto di rivisitare la più classica delle tazze, per altro con la più classica delle scritte, “I love New York”. Un altro simbolo americano. Con le sue idee originali ha trasformato questo oggetto quotidiano in una scultura in vetroresina prodotta a mano, con il logo in vinile. Ma questa grande tazza può essere usata come sedia, anzi, viste le dimensioni generose, anche come panchina. Un’idea buffa adatta a rendere informali e giocosi sia l’outdoor che l’indoor.

www.alexgarnett.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.