Good Vibrations, il mobile che dà una scossa alla zona living

Editor:

Tranquilli, ci vedete bene e il vostro computer non ga problemi di video che vibra… Si tratta proprio di un mobile dall’immagine “vibrante” disegnato da Ferruccio Laviani per F.lli Boffi.

Dopo il suo celebre mobile ed estroso contenitore alto “Good Vibrations”, presentato nel 2013, Laviani propone la versione bassa; un altro dei mondi possibili e fantastici usciti dalla sua prolifica fantasia. Un concept che va oltre i singoli prodotti e mostra la creatività di un designer capace di equilibrare passato e futuro e di mescolare l’armonia e la magniloquenza dello stile classico alle suggestioni e al fascino della contemporaneità.

Echi orientali si possono solo intravedere nel disegno “sfasato” di questo contenitore che sembra essere stato deformato da una forte scossa o pervaso da movimenti oscillatori e che, sebbene sembra voler alterare le decorazioni del passato, in realtà si fa forte proprio di una sapienza antica come quella dell’intaglio e della lavorazione artigianale del legno.

Ua collezione fuori dall’ordinario che osa ribaltare i classici parametri del design classico inteso come purezza, nitidezza e simmetria delle linee, pur lasciando quella tranquillizzante sensazione di deja-vù e una sorta di primordiale sapore che nulla toglie però alla cura delle lavorazioni.

www.fratelliboffi.it

 

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.