GLI STUDENTI PROGETTANO SEDUTE CHE ISOLANO DA FOLLA E RUMORE

Editor:

Sarà presente al Salone Satellite l’Istituto Marangoni School of Design, con un progetto creato dagli studenti del corso di Italian Product Design, guidati dall’Art Director Giulio Cappellini. Il brief è stato quello di creare delle sedute capaci di assicurare all’utente una sensazione di isolamento e di intimità in spazi pubblici ad alta frequentazione.

In fiera sarà esposto il prototipo del progetto Koji, della giovane designer Ai Xin, che ha immaginato un sistema di poltroncine avvolgenti con integrato un utile tavolino di appoggio, mentre altri cinque lavori saranno raccontati attraverso dei video. The Hive, proposto da Maria Aramburu Mulas, ispirato a una cella di alveare. Flux, di Aiste Stragyt, eè un sistema composto da pannelli attrezzati in grado di ospitare diversi elementi utilizzabili come seduta, sdraio o tavolino a seconda del bisogno. Moment, progetto di Chia Yin Tu, si concretizza nell’iconica e rassicurante figura del guscio d’uovo, in grado di garantire privacy e intimità. Noom è il progetto di Tann Kamthornthip, una poltrona caratterizzata da elementi esterni mobili in grado di alzarsi ed abbassarsi a piacimento, con l’obiettivo di offrire la privacy più adeguata per l’utente.

Agli studenti di Home Luxury Collection Design è stato affidato invece il compito di pensare ad un progetto di interior per uno spazio lounge aeroportuale con focus sull’innovazione estetica.

In mostra, infine, il progetto Fluid Shelter firmato da Erica Giacomelli, Javier Velo e Kirill Ivko. Un concetto di rifugio e di protezione in uno spazio pubblico come l’aeroporto, ispirato alle forme organiche e fluide della natura.

istitutomarangoni.com

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.