Euridice: la sedia da suonare per la musicoterapia

Editor:

Euridice è una sedia musicale, disegnata da Attanasio Mazzone e progettata per la musicoterapia. Nasce da uno studio del designer di origini italiane, che vive in Messico, sul tema del suono e delle sue proprietà terapeutiche. L’idea è di fondere uno strumento musicale a corde con un oggetto di design, cin questo caso una sedia.

Ispirato alla mitologia greca, e in particolare il mito di Orfeo ed Euridice, la sua amata, che Orfeo cerca di salvare dall’Ade con il suono della sua magica lira.

In tutte le culture antiche, musica e medicina erano spesso intrecciate. Il medico, il sacerdote o lo sciamano sapevano che il mondo è costituito secondo principi musicali e che la vita del cosmo, come quella dell’uomo, è dominata dal ritmo e dall’armonia. Sapevano che la musica ha un potere incantatorio di una parte irrazionale, e per questo dona benessere e che in caso di malattia, la musica è in grado di ripristinare l’armonia perduta.

La funzione di questo oggetto è quello di utilizzare musica e suoni, sia come strumenti della comunicazione non verbale, sia come intervento educativo, riabilitativo o terapeutico in una varietà di condizioni patologiche e parafisiologiche.

www.attanasiomazzone.com

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.