Convivio, il tavolo in marmo a 12 gambe

Editor:

Convivio è un tavolo in marmo a 12 gambe. 12, non una di meno… Dodici gambe originate dalla sovrapposizione di cilindri asimmetrici che formano altrettante colonne “sghembe”. Una soluzione formale insolita, soprattutto per la struttura portante di un tavolo in quanto i 12 sostegni sembrano sul punto di crollare da un momento all’altro. E invece sostengono saldamente un’unica lastra di marmo di Carrara di 200 centimetri per 120.

Un’idea “futurista” che, applicata a un oggetto così massiccio, gli dona una inaspettata leggerezza .

In realtà la forma ad anelli delle gambe e il fitto susseguirsi, quasi casuale, degli steli, vuole ricordare le immagini esotiche delle foreste di bambù: piante dalle linee esili e slanciate, ma dotate di una incredibile resistenza.

La voluta percezione d’instabilità creata dal sovrapporsi dei cilindri disassati si contrappone, dicevamoalla solidità monolitica del top in marmo del tavolo, la cui forma ellittica è ammorbidita dal profilo molato a vela.

Convivio è stato disegnato da Francesco Galante per FB Marmi e realizzato dalla maestria artigianale di Florenzo Bisetto.

Il tavolo viene prodotto solamente su richiesta e è disponibile con una ricca serie di accessori coordinati, quali lampade e portacandele.

www.fbmarmi.it

One thought on “Convivio, il tavolo in marmo a 12 gambe

  1. monja

    Si coglie subito l’ispirazione ai bambù, che con una facilità estrema sorreggono uno spazio, quasi un isolotto tanto da trasformare l’austerità del marmo in un incantevole sapore esotico.
    Ammaliante è come il minimo spostamento dei cilindri richiami la caratteristica delle suddette piante.

    Reply

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.