Urban Graffiti, spazi di street art in palestra

Editor:

L’entrata della Street Art in palestra cambierà sicuramente il modo di allenarsi, stimolando e proponendo un’esperienza nuova e accogliente.
È così che la catena tedesca di palestre McFit propone Urban Graffiti, un progetto che prevede la creazione di nuovi spazi contemporanei e dal carattere underground, per far vivere le ore di palestra in uno spazio accogliente e disinvolto.

L’area palestra viene infatti spesso identificata con pareti spoglie e attrezzi e macchinari complessi sparsi in un grande open space.
Questo è stato un ottimo punto di partenza che ha stimolato la creazione di spazi vitali valorizzando aree dimenticate nelle città.

Il progetto di street art in palestra

Dal 2014 fino ad oggi, la catena McFit ha completamente rivoluzionato l’idea di palestra, realizzando 30 centri fitness in aree industriali per riqualificare spazi dismessi.
Gli interventi hanno riguardato tutto ciò che c’era da “buttare”: l’organizzazione, gli arredamenti, e le mura sono stati carta bianca per incredibili artisti uniti da una passione comune.

Artisti di strada sono stati invitati a rimodernare lo spazio delle monotone palestre, decorando con le loro magiche bombolette qualsiasi cosa.
Il team di lavoro è stato guidato da architetti internazionali e dai migliori street-artist che hanno rivoluzionato spazi abbandonati trasformandoli in impressionanti progetti di interior design di grande pregio.

L’effetto è davvero nuovo e stimolante, nei quali arte, città, design e sport trovano un unico punto di incontro.

www.mcfit.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.